Pietramatta

Via dei Mille 20 – Cenate Sotto (Bg)
tel. 3489068797
Ettari vitati
Vitigni allevati
Sauvignon Nepis, Sauvignon Blanc, Moscato rosso autoctono bergamasco, Cabernet Sauvignon, Merlot
L’ azienda agricola Pietramatta di Andrea Sala viene fondata nel 2019 a seguito di un processo di sperimentazione nella coltivazione e micro vinificazione di diverse cultivar di vite cominciato ad inizio degli anni 1990.
I vigneti di proprietà giacciono sulla sommità delle colline di Cenate Sotto (Bg) ad un altitudine di circa 380 mslm. Da qui la vista domina la pianura Padana fino agli Appennini. L’ azienda è in conversione biologica. Un terroir unico, la posizione particolarmente felice, l’impegno costante e la lunga sperimentazione di Andrea consegnano alle bottiglie Pietramatta dei vini di carattere, densi ed emozionanti. Oltre ad un taglio bordolese fatto con uve provenienti da vecchi vigneti e ad un innovativo rosato realizzato con vitigni aromatici, Andrea produce un bianco da Sauvignon Blanc. Proprio l’ esperienza maturata nel Sauvignon Blanc e lo sconfinato amore per questa varietà, difficile da coltivare ma che, se gestita adeguatamente, sa regalare emozioni incomparabili, lo hanno spinto ad impiantare un vigneto monocultivar di Sauvignon Nepis (un vitigno resistente alle principali malattie fungine ottenuto incrociando il Sauvignon Blanc con altre varietà resistenti).

Domanda al vignaiolo: “Perchè allevi vitigni Piwi?”

“Coltivo vitigni PIWI per diversi motivi: innanzitutto per rispetto della mia salute e di quella del consumatore oltre che di quella dell’ambiente in cui sono nato e che vorrei consegnare integro ai miei figli. Inoltre riesco a portare in maturazione uve molto sane, che possono essere lasciate in pianta fino al momento più idoneo alla vendemmia e possono così essere raccolte all’apice del loro percorso qualitativo”.

I vini prodotti:

SASS Cabernet Franc, Merlot e Cabernet Sauvignon
035 vino rosato secco da uve aromatiche di Moscato rosso
MISMA vino bianco da Sauvignon Blanc
L’azienda è aperta al pubblico per visite, contattare telefonicamente con congruo anticipo (tel. 3489068797).